Dramma...

Traditional - Hydroponic - Other...... cuttings, breeding etc.
Pieno campo - Fuori suolo - Idroponica e altro...

Moderatore: volume

Dramma...

Messaggioda Habasim » 25/05/2014, 20:33

Salve a tutti, come da titolo oggi ho vissuto un dramma, mentre rientravo a casa, aprendo il cancello del giardino ho trovato la pianta di moruga a terra con il tronco spezzato poco sopra alla base, dopo le varie imprecazioni e non sapendo come comportarmi ho provato a reinnestare la parte aerea sul tronco, secondo voi campa? Posso fare altro?
Habasim
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 02/05/2014, 20:33
Località: Nepi (VT)

Re: R: Dramma...

Messaggioda Manu88vlc » 25/05/2014, 21:28

Habasim ha scritto:Salve a tutti, come da titolo oggi ho vissuto un dramma, mentre rientravo a casa, aprendo il cancello del giardino ho trovato la pianta di moruga a terra con il tronco spezzato poco sopra alla base, dopo le varie imprecazioni e non sapendo come comportarmi ho provato a reinnestare la parte aerea sul tronco, secondo voi campa? Posso fare altro?

Mi dispiace ma se era rotto del tutto ha poche speranze...ovviamente spero per te di essere in torto ma credo nn rimanga che pregare riesca a vivere

Inviato dal mio IdeaTab A2107A-H utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Manu88vlc
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 04/11/2012, 17:31
Località: Capena (RM)

Re: R: Dramma...

Messaggioda gnamo » 26/05/2014, 5:41

Confermo se era spezzato del tutto direi che c'è poco da fare.
Immagine ICG project
Avatar utente
gnamo
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 2976
Iscritto il: 19/07/2012, 19:11
Località: Certaldo / Velletri

Re: Dramma...

Messaggioda Luigi il Messicano » 26/05/2014, 9:33

Il tentativo si può fare, molte volte riesce, ma devi ridurre la parte spezzata dalle foglie più grandi e tagliare a metà le altre, lasci solo quelle piccoline. La parte più difficile e l'innesto, dovresti farne uno a spacco, trova sul web foto e info e procedi.
Il tutto mettilo in un luogo fresco non soleggiato.
Comunque sia la pianta non è perduta, dal fusto che è rimasto usciranno nuove gemme.
Immagine ICG project
Avatar utente
Luigi il Messicano
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 3568
Iscritto il: 26/01/2012, 20:36

Re: Dramma...

Messaggioda Habasim » 26/05/2014, 10:28

ho fatto come si fa con le talee, ho taglaito prima i margini dove era avvenuta la rottura, poi ho ridotto di moltissimo la parte aerea per limitare la traspirazione poi ho inciso a V il tronco sottostante e il moncone da innestare, poi ho inserito il mocone nel taglio e chiuso con rafia, poi ho preso un tutore e ci ho fissato il tronco in modo da limitarne i movimenti e ho coperto tutto l'innesto con un cubo di root riot bagnato per mantenere umido l'innesto, spero che se non riesce l'innesto, escano le radici dalla parte aerea, cosi da avere una talea grande...
Del moncone che esce dal vaso ne sono rimasti circa 5cm su una pianta che era di circa 30cm...
considerate che ora ho perso circa 5/6 cm in altezza...
Habasim
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 02/05/2014, 20:33
Località: Nepi (VT)

Re: Dramma...

Messaggioda Luigi il Messicano » 26/05/2014, 12:50

Perfetto, ma hai dimenticato una cosa fondamentale.....
Immagine ICG project
Avatar utente
Luigi il Messicano
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 3568
Iscritto il: 26/01/2012, 20:36

Re: Dramma...

Messaggioda Habasim » 26/05/2014, 20:53

Di metterla all'obra?
Habasim
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 02/05/2014, 20:33
Località: Nepi (VT)

Re: Dramma...

Messaggioda Luigi il Messicano » 27/05/2014, 7:11

No, di accendere un cero a San Cristoforo, protettore dei chileheads..... :D
Immagine ICG project
Avatar utente
Luigi il Messicano
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 3568
Iscritto il: 26/01/2012, 20:36

Re: Dramma...

Messaggioda Habasim » 28/05/2014, 5:22

: Thumbup :
Habasim
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 02/05/2014, 20:33
Località: Nepi (VT)

Re: Dramma...

Messaggioda Habasim » 02/06/2014, 20:27

Oggi alle ore 14:35 dopo tanta e lenta agonia perisce definitivamente la parte aerea che si era rotta del mio trinidad moruga scorpion, ne piangono la scomparsa i cari ed io...
Habasim
Socio AIASP
Socio AIASP
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 02/05/2014, 20:33
Località: Nepi (VT)

Prossimo

Torna a Cultivation techniques / Tecniche di coltivazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron